Ferraguti - libreria e rivisteria
carrello
BIBLIOGRAFIA
RIVISTE DI PREGIO E BIBLIOGRAFIA
UOMO quaderno di letteratura (1943-1945 9 fascicoli) TUTTO IL PUBBLICATO
UOMO quaderno di letteratura (1943-1945  9 fascicoli) TUTTO IL PUBBLICATO
Edizioni dell'Ulivo - Milano - 1943-1945

formato cm.12 x 17, brossura nocciola, bs., piccole macchioline.
Volume primo novembre 1943 pp.78
" secondo gennaio 1944 pp. 86
" terzo aprile 1944 pp. 82
" quarto giugno 1944 pp. 84
" quinto ottobre 1944 pp. 70
" sesto febbraio 1945 pp. 70
" settimo giugno 1945 pp. 82
" ottavo settembre 1945 pp. 94
" nono dicembre 1945 pp. 92 ultimo uscito.
-------
Prima di proporre una presentazione (minima, dati gli argomenti ed i protagonisti) occorre fare mente locale alla drammatica situazione italiana del dicembre1943, data in cui nasce questa piccola rivista per la iniziativa di un gruppo di "uomini di lettere" che cerca di trovare "una specola privilegiata" per proporre la speranza di una nuova società con "strumenti umani" (da qui il titolo UOMO).

NON SI PUO' PENSARE DI RESTARE CONTINUAMENTE FUORI DAI RAPPORTI si dice nell'editoriale d'apertura (che andrebbe riletto avendo altri punti di forza), firmato da VALSECCHI.
Ecco allora che con l'impegno pulito e civile- anche religioso- e scritti coraggiosi e con riferimenti culturali di alto livello (anche con traduzioni dai greci e da Shakespeare) gente già nota o in via di diventarlo e destinati a segnare nei decenni successivi cultura e coscienza morale, costruiscono la grande storia di questa piccola rivista che andrebbe (anche nei bui nostri giorni) riletta e ristudiata.
E' assai utile e doveroso elencare i protagonisti :
Anceschi L. Banfi A. Benedetti A. Bignardi A. Carlo Bo,Brocca C.. Budigna L., Buzzati Dino, Celaniu M., Cresti R., De Unamuno Oreste Del Buono, E. Emanuelli, Gramigna L., E. Malagoli, Maritain J., Primo Mazzolari, Eugenio Montale (anche con trad. da Shakespeare), Lisa Ponti, GIO PONTI, Porzio D. (anche con trad. da Eliot, Saroyan e Spender),Quasimodo Salvatore (anche con trad. da Omero e la famosa poesia "Fronde dei salici"), A. Rosmini, Rubini, Sergio Solmi, Marco Valsecchi ed altri.
COLLEZIONE VENDUTA MA NE ABBIAMO UNA SECONDA A DISPOSIZIONE.