Ferraguti - libreria e rivisteria
carrello
BIBLIOGRAFIA
RIVISTE DI PREGIO E BIBLIOGRAFIA
NUOVI ARGOMENTI, bimestrale diretto da A. Carocci e A. Moravia (1953-1964). TUTTO IL PUBBLICATO.
NUOVI ARGOMENTI, bimestrale diretto da A. Carocci e A. Moravia (1953-1964). TUTTO IL PUBBLICATO.
In 8°, brossura, bs. pp. 100-150 per fascicolo. La rivista veniva edita in proprio e stampata dall'Istituto Grafico Tiberino di Roma. Da subito ne venne affidata la distribuzione alla EINAUDI di Torino. I direttori Carocci e Moravia condussero magistralmente la linea del periodico (che ha una chiara impostazione di sinistra). Nasce in tempo di guerra fredda e tenta di sanare in termini intellettuali alcuni divari tra arte e politica, comunismo e cultura occidentale, cercando di superare la radicalizzazione delle opposte posizioni. Viene qui consolidata l'anima di sinistra della mitica Solaria; impersonata da  Carocci, mentre Bonsanti A. sottolineava e sosteneva la "destra" prima con "Letteratura" e poi con "Il Mondo Musicale". Accostando la grafica delle copertine di Solaria e di Nuovi Argomenti, è ancora piu' evidente la genesi e la parentela.
Ma questa rivista si impose soprattutto per le sue inchieste, rigorose e pungenti e di stretta attualità. Notevoli quelle sulla Sardegna (n. 4), su Comunismo e Occidente (nn. 6 e 7) ed altre ancora.
Ci sono scritti originali di Salvatorelli, Pratolini, Rea, Moravia, Brandi, Cassola, Vittorini, Raimondi, Bobbio, Fortini, Pasolini, Sciascia, Calvino, Fenoglio, ecc..
Nel 1966 uscirà una seconda serie di peso e rilevanza inferiore.

Collezione completa dal n. 1 del marzo-aprile 1953 al n. 69/71 datato luglio-dicembre 1964 ma pubblicato nel marzo 1965. In tutto 41 fascicoli sciolti di cui alcuni a doppia numerazione.
   COLLEZIONE VENDUTA